Chiamaci al 3387803472

Lo strano caso della signora Grimaldi

Come cambiano le relazioni tra agenti, clienti e collaboratori con Freshdesk

 

In questa storia ci sono tre personaggi:

Anastasia, che di mestiere guida il carroattrezzi di un centro assistenza.

Paolo, un agente assicurativo in affanno.

La signora Grimaldi, che ha fuso il motore sulla salita della Somma, tra Terni e Spoleto.

Anastasia se ne stava tranquilla a coltivare le sue magnifiche varietà di rose, per cui non ha sentito, né il cellulare, né tantomeno ha visto l’email. Ma d’altra parte, visto che la richiesta d’intervento cadeva proprio a metà maggio, ecco, a metà maggio, chi rinuncerebbe al profumo delle rose, tanto più se se le è cresciute nel proprio giardino.

Per questo Paolo, che si stava occupando di tutt’altro, un bel lotto di polizze per uno che affitta auto aziendali, s’è visto piombare sulla testa – quasi in contemporanea – il reclamo inacidito della signora Grimaldi e del suo capo.

Ora, è chiaro – pensa Paolo – che il capo è arrabbiato: stiamo perdendo clienti, e nel bel mezzo dell’emorragia chiama questa signora arrabbiata, dicendo che è mezz’ora che prova a chiedere un soccorso, ampiamente previsto nella sua polizza.

E se ora – pensa Paolo –  mi attacco al telefono per parlare con i clienti desiderosi di acquistare polizze? Chi me lo impedisce? E io ci guadagno…

Intanto la signora Grimaldi, è così furiosa che prova a stipulare sedutastante (sul guard-rail) una nuova polizza con i concorrenti più odiati della compagnia per cui lavora Paolo.

Anastasia, la conduttrice del carroattrezzi, ha visto la chiamata, ha richiamato, ma nessuno è riuscito a risponderle. Allora, nel mentre, ha risposto all’email.

Ma durante la vana attesa di una risposta, la signora Grimaldi sta chiamando il suo avvocato.

Paolo sta rimbalzando al telefono tra i nuovi clienti e la signora Grimaldi, ma non ha ancora la risposta di Anastasia, perché dal centro operativo tardano a metterli in contatto. Vorrebbe spegnere il telefono e darsi alla macchia.

Ok. La notte è già scesa da un pezzo, e già si intravedono le prime luci dell’alba. Era solo un brutto sogno…

Di Paolo. Che si alza sudato per bere un po’ d’acqua.

Per fortuna, da qualche tempo nella sua compagnia hanno adottato Freshdesk, l’Help Desk di Freshworks. Pochi giorni prima effettivamente la signora Grimaldi aveva  avuto un guasto sulla salita della Somma, in Umbria. Ma l’applicazione che lei, da cliente usa, è sullo stesso portale a cui accedono anche Paolo e Anastasia, con profili dedicati ai loro ruoli.

La richiesta di aiuto non è stata gestita da Paolo, perché in effetti stava chiudendo un ottimo contratto e Fresh la ha smistata quindi a Federica, la sua collega appena entrata in azienda, desiderosa di mettersi a disposizione. Così la signora Grimaldi è stata soccorsa molto prima che le venisse in mente di chiamare il  proprio avvocato.  Grazie a Fresh.

Se vuoi capire come la piattaforma Freshworks può migliorare i l tuo lavoro e i tuoi rapporti coi clienti, clicca qui

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti i termini della nostra privacy policy